Home » Costituzione

AUTOCLAVE DI ESTRAZIONI PATAFISICHE
Centro Alti Studi Patadiagnostici Mediolanensi

Costituzione del Centro

Art.1 Dichiarazione costitutiva.
E’ istituito il centro studi: AUTOCLAVE DI ESTRAZIONI PATAFISICHE, Istituto di studi patadiagnostici mediolanensi, con riferimento al documento n.1 “Funzionamento del Centro”.
Il centro si configura come un’articolazione meccanica e scientifica di tutti gli altri centri patafisici esistenti, nonché all’unico e irripetibile Collège de ‘Pataphysique.
Sono promotori del centro i seguenti Pataestrattori coscienti e incoscienti che da tempo occupano le milanensi patacattedre aeree e per cui sono già nominati dall’Autoclave di Estrazioni Patafisiche:

Marco BAJ, (b)ANANARTISTA, Romano BARATTA, Antonio D’ANTONIO, Giovanna FEOLA, Emily JOE, Elisabeth LANZA, Tania LORANDI , Marco MAIOCCHI, Antonello QUARTA, Giovanni RICCIARDI, Carla RONCATO, Aldo SPINELLI, Umberto TESORO.

Art.2 Finalità scientifica
Il centro si costituisce con l’impegno di attuare le più alte pataestrazioni sul territorio terrestre, nei vari settori di ricerca possibile e impossibile; di rilevare i verdi flussi attraverso le sue alte strutture e componenti patadiagnostiche e non meno di rinforzare le strumentazioni bibliografiche di riferimento con le sue future accuratissime traduzioni dei fondamentali testi Patafisici provenienti direttamente dagli archivi tutti francofoni dell’Altissimo Collège de ‘Pataphysique.
Autonomamente e in collaborazione con altri Centri e Dipartimenti italiani e stranieri, l’Autoclave intende sviluppare quindi i seguenti percorsi di ricerca:

  • La stima delle costanti pataelastiche delle estrazioni pataisotrope e pataortotrope, impiegando l’approccio estrattivo connesso anche con la meccanica della patafrattura.
  • L’identificazione delle condizioni e dei parametri patafisici, patageometrici e patameccanici delle strutture, in base ai risultati di prove anastatiche e anadinamiche.
  • La diagnosi mediante indagini non distruttive e il monitoraggio di opere del patrimonio pataesistente.
  • L’analisi, la traduzione e la divulgazione in lingua italiana dei necessari testi patafisici esistenti.
  • Ripristini e bonifiche patastrutturali sul territorio meneghino realizzate con l’ausilio di materiali patacompositi e patainnovativi.
  • Analisi e approfondimenti di nuove branche di patastudi come, a titolo di esempio, la: Patafisiognomica, la Patafinanza, il Patadesign, i Patagiochi.

Il Centro intende favorire lo scambio di informazioni e iniziative patascientifiche tra i patafisici Italiani e stranieri nel predetto ambito culturale. In particolare, si prefigge di mettere a frutto le specifiche patacompetenze e attitudini dei componenti, all’interno dei diversi orientamenti di ricerca del centro, al fine di:

  • Sviluppare la ricerca di base relativa all’identificazione di patamateriali e patastrutture;
  • Promuovere la ricerca patapplicata per favorire la risoluzione di tutti i problemi inesistenti al servizio della società civile e attrarre avariate utilità per l’attività di pataricerca;
  • Organizzare conferenze, convegni, esposizioni ed eventi in un rapporto di collaborazione con istituzioni culturali e pataorganismi nazionali e stranieri che abbiano finalità analoghe:
  • Potenziare le collaborazioni scientifiche con patafisici Italiani, stranieri e extraterresti sulle linee di ricerca estrattiva del Centro.

Art.3 Adesione al Centro
In prima istanza sono componenti del Centro gli Estrattori indicati come proponenti e quelli che hanno aderito alla proposta istitutiva. Successivamente, potranno farne parte pataestrattori che operino nei settori di ricerca propri del Centro o a livello autonomo e di propagazione esterna. L’adesione al Centro può avvenire solo a seguito di una nomina da parte dei Proponenti del centro. E’ ammessa richiesta solo da parte dei patadisinteressati.

Art.4 Archivio, deposito delle estrazioni e relazione dei registri
Si istituisce un registro dell’Autoclave dove saranno inseriti tutti i nominativi dei nominati, tutti i verbali e qualsivoglia materiale estratto.

Art.5 Gestione Organizzativa e Amministrativa
I componenti del Centro nominano, per volontà e ispirazione diretta di Faustroll, un Reggente Patastrofico, che avrà il compito di guidare e incanalare le tendenze divergenti dei componenti, quanto separare e confondere quelle convergenti. Sarà facoltà del Reggente Patastrofico scegliere un Pataconvettore che lo aiuti nel primo compito, un Pataconnettore per il secondo, e un Patadissipatore, coadiuvandolo od ostacolandolo, quest’ultima funzione essendo la più foriera sarà portatrice di fertili inattesi risultati. Essi si occuperanno dell’organizzazione preliminare delle pubblicazioni, della redazione del materiale estratto e della divulgazione del Centro su tutto il territorio terreste. Tali nomine, non essendo svolte su base democratica, ma su ispirazione diretta di Faustroll, sono da considerarsi eterne.
Il Reggente Patastrofico avrà altresì il compito di mantenere i rapporti con l’unico e irripetibile Collège de ‘Pataphysique.
La gestione delle Altissime Estrazioni dell’Autoclave è rigorosamente disciplinata dai suoi componenti i quali possono, pur usufruendo dell’impianto, iniziare ad estrarre in forma completamente autonoma e senza alcuna accettazione da parte degli altri componenti. Costituiscono fonti di finanziamento del Centro i fondi nominativi dei componenti e ogni altro contributo finalizzato all’attività del Centro.

Art.6 Collegio degli Estrattori
E’ istituito il C.d.E. (Collegio degli Estrattori ) organismo che si riunirà a cadenza periodica e non vincolante, per l’osservazione e le analisi delle Altissime Pataestrazioni dell’AUTOCLAVE nonché, per tutte le proposte e le nuove diplomazioni del centro. Fanno parte del C.d.E. tutti i componenti anfiteoti, propagatori e auditori. Il C.d.E. è moderato dal Reggente Patastrofico o in sua assenza dal Pataconvettore.

Art.7 Onoreficenza dell’AUTOCLAVE
E’ istituita a cadenza annuale, l’attribuzione di una prestigiosa nomina dell’Autoclave ad una altissima personalità patadiagnosticata sul territorio e messa ai voti da tutti i componenti del centro.

 

Milano 8 Sable 136 E.P. (vulg. 8 Dicembre 2008)

Nel/Dal Mondo:

6 Assoluto 143 E.P
(12 Settembre 2015 era volgare)

Da Londra:
Ricevute dall'Istituto Patafisico Londinese (LIP):

Message of Her Magnificence Tanya Peixoto, 9 Gidouille 141.

'Pataphysics, definitions e citations.

The journal of the London Institute of 'Pataphysiqs n.1, 4, 5,10, 11

Presidential Address by Sir William Crookes.

Alfred Jarry, Necrologies.

28 Giduglia 142 E.P
(12 Luglio 2015 era volgare)

Da Parigi:
Ricevuto dal Collége de 'Pataphysique:

Anthologie Pataphysique, De l'Antiquité à nos jours

L'ultima pubblicaziondi Viridis Candela - Le Publicateur du Collège de 'Pataphysique n.4

8 Assoluto 142 E.P.
(15 Settembre 2014)

L'Autoclave di Estrazioni Patafisiche ha l'onore di essere indicato dal Collège de 'Pataphysique quale suo Corrispondente italiano e Istituto di Alti Studi Patafisici.

Continuando si accetta l'utilizzo dei cookie automaticamente maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi